NotiziePluginSEO

Yoast versione 16.0

yoast versione

Yoast versione 16.0 – Yoast, uno dei plugin per il SEO di WordPress più scaricati ed utilizzati, ha di recente rilasciato la versione 16.0.

In questo articolo, vi spiego che cosa è Yoast, perché è importante per il SEO di un sito WordPress e quali sono le principali novitá che riguardano Yoast versione 16.0.

Che cosa è Yoast?

Yoast è uno dei plugin SEO per WordPress piú scaricati e utilizzati di sempre.

É stato scaricato piú di 295 milioni di volte ed ha più di 25 mila recensioni con un giudizio di 5 stelle.

Inoltre, il plugin è tradotto in 51 lingue, incluso l’italiano.

Come molti plugin, ha una versions gratuita e una premium a pagamento.

Perché Yoast è importante per il SEO?

Yoast si occupa del SEO di un qualsiasi sito WordPress consentendo di settare tutte le opzioni più importanti a livello di sito, inclusi sitemap, robots.txt etc.

Soprattutto, grazie ad un editor intiutivo con un sistema simile a quello dei semafori (verde = ok, giallo = migliorabile, rosso = richiede attenzione immediata), consente l’ottimizzazione di ogni pagina, post o custom post pubblicato.

Quali sono le novità della versione 16.0?

Le novità della versions 16.0 di Yoast sono:

Yoast SEO premium diventa un add-on

Ne avevo già parlato in uno degli articoli pubblicati in precedenza. Con Yoast 16.0 la version premium del plugin diventa ufficialmente un add-on.

LEGGI  Wordfence e il Machine Learning

In precedenza, Yoast premium era un sostitutivo del plugin gratuito.

Vari bug sistemati

La versione 16.0 e quelle successive 16.01 e 16.02 sistemano i seguenti bug:

  • Risolto un bug per cui breadcrumb non validi mostravano avvisi PHP
  • Risolto un bug in cui veniva generato un errore fatale quando erano installati sia Yoast SEO che Polylang per WooCommerce e il sito conteneva prodotti variabili WooCommerce

Versioni precedenti di Yoast

Se vi siete persi la versioni precedenti, potete trovare una breve recensione delle seguenti:

Scarica: Yoast versione 16.0

 

Pasquale Mellone

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Notizie